INCONTRA IL NOSTRO TEAM

Unioncamere – Eurosportello del Veneto

L’Unione Regionale delle Camere di Commercio del Veneto (Unioncamere Veneto) è la struttura che associa tutte le Camere di Commercio Industria Artigianato Agricoltura della regione, svolgendo funzioni di supporto e di promozione dell’economia, coordinando i rapporti con la Regione Veneto e le rappresentanze degli enti locali. La sua funzione strategica emerge anche alla luce del trasferimento dei poteri politici, legislativi e amministrativi alle regioni. Unioncamere sostiene la semplificazione nei rapporti tra le imprese e Pubbliche Amministrazioni, crea opportunità di ricerca e studio e promuove iniziative che abbiano come obiettivo lo sviluppo economico del Veneto e l’internazionalizzazione delle imprese.
Unioncamere del Veneto si articola in tre strutture: Dipartimento per le politiche di coordinamento e le relazioni istituzionali; Dipartimento politiche comunitarie; Delegazione di Bruxelles. All’interno del dipartimento per le politiche di coordinamento e le relazioni istituzionali opera il Centro studi, che svolge ricerche economiche e sociali, conduce indagini presso le imprese ubicate sul territorio regionale, provvede all’analisi e all’elaborazione dei dati raccolti e realizza varie pubblicazioni sui risultati degli studi e delle ricerche effettuate.

cosa facciamo

Studi e ricerche del Centro Studi

Unioncamere Veneto svolge un ruolo importante nella raccolta, produzione e diffusione di informazioni statistiche ed economiche a livello regionale, avvalendosi anche della collaborazione di altri enti locali, istituti di ricerca e università.
Nell’ambito delle funzioni previste dal proprio Statuto (art.2 comma b), Unioncamere Veneto svolge, mediante il proprio Centro Studi, attività di osservatorio e monitoraggio dell’economia e della finanza pubblica regionale, realizzando indagini periodiche, effettuando analisi economico-statistiche e curando pubblicazioni e rapporti di ricerca, allo scopo di fornire di una base dati conoscitiva idonea a supportare imprese, istituzioni ed operatori nella programmazione sociale, economica e territoriale del Veneto.
Con questa finalità tutta le attività del Centro Studi sono orientate alla valorizzazione del patrimonio informativo di fonte camerale e alla sistematizzazione delle informazioni statistiche provenienti da fonti ufficiali regionali, nazionali e internazionali utili a valutare l’andamento e le previsioni dei principali settori economici.
Dal 2004 Unioncamere Veneto fa parte del Sistema Statistico Nazionale (SISTAN).
Recentemente il D. Lgs. 23/2010 di riforma della L. 580/1993 ha assegnato alle Unioni regionali delle Camere di Commercio il compito di esercitare funzioni di osservatorio e monitoraggio dell’economia territoriale, delineando un ruolo di primo piano nell’analisi dei contesti economico-sociali. Si tratta di una novità di grande rilievo per le strutture regionali del sistema camerale, in quanto viene formalizzato sul versante normativo una competenza di monitoraggio dell’economia regionale che Unioncamere Veneto esercita da oltre quarant’anni.

Le attività del Centro Studi si articolano in 3 settori:

 

Indagini

Per finalità di analisi economica e produzione statistica il Centro Studi realizza indagini campionarie e sondaggi periodici che coinvolgono le imprese e le famiglie residenti nel territorio regionale. Attualmente il Centro Studi realizza tre indagini campionarie sulle imprese che operano in Veneto. Le caratteristiche e i principali risultati sono disponibili nel sito www.venetocongiuntura.it

L’indagine sulle imprese manifatturiere
L’indagine raccoglie informazioni sull’andamento e le previsioni a tre mesi dei principali indicatori economici delle imprese manifatturiere (produzione, fatturato, ordini, occupazione). La rilevazione ha cadenza trimestrale e coinvolge un campione di 2.500 imprese con almeno 2 addetti.

L’indagine sulle imprese di costruzioni
L’indagine raccoglie informazioni sull’andamento e le previsioni dei principali indicatori economici delle imprese che operano nell’edilizia (fatturato, ordini, prezzi, occupazione). La rilevazione ha cadenza trimestrale e interessa un campione di 1.200 imprese con almeno 3 addetti.

L’indagine sulle imprese del commercio
L’indagine raccoglie informazioni sull’andamento e le previsioni dei principali indicatori economici delle imprese che operano nel commercio al dettaglio (fatturato, ordini, prezzi, occupazione). La rilevazione ha cadenza trimestrale e riguarda un campione di 600 imprese con almeno un dipendente.
 

Osservatori

Per finalità di monitoraggio dell’economia regionale il Centro Studi realizza osservatori, laboratori e analisi sui principali temi di interesse delle Camere di Commercio, elaborando e valorizzando i dati sia provenienti dalle indagini campionarie che ottenibili dalle principali fonti statistiche ufficiali e non ufficiali. I risultati dell’attività di osservatorio e analisi vengono diffusi on-line e attraverso pubblicazioni e rapporti periodici. I principali temi di analisi sono così articolati:

  • Osservatorio sulla congiuntura economica, che monitora l’andamento economico regionale e dei principali settori di attività economica;
  • Osservatorio sulla demografia delle imprese, che monitora la natalità e mortalità delle imprese e le caratteristiche dell’imprenditoria straniera, femminile e giovanile;
  • Osservatorio sull’internazionalizzazione delle imprese, che monitora l’interscambio commerciale con l’estero, l’andamento dei mercati internazionali; il posizionamento competitivo di settori e prodotti dell’economia regionale;
  • Osservatorio sui bilanci aziendali, che monitora le performance economico-finanziarie e tassazione delle società di capitale;
  • Osservatorio sul federalismo e la finanza pubblica, che monitora lo stato di attuazione del decentramento istituzionale italiano, l’andamento delle entrate e delle spese delle Amministrazioni pubbliche per livello di governo, la dinamica della tassazione su imprese e famiglie, il fenomeno dell’evasione fiscale;
  • Osservatorio sulle infrastrutture che monitora il sistema logistico a livello locale, rendendo disponibili informazioni relative ai progetti in corso di approvazione e in corso di realizzazione, ai flussi di traffico, alle criticità di ordine finanziario, alla definizione degli iter procedurali.
  • Osservatorio sulla domanda di lavoro, che analizza i fabbisogni professionali e occupazionali delle imprese, attraverso l’elaborazione e l’analisi dei dati provenienti dal Sistema Informativo Excelsior realizzato da Unioncamere italiana e Ministero del Lavoro.
  • Laboratorio “Oltre il Pil”, dedicato alla ricerca di indicatori alternativi per la misura del progresso, del benessere e della qualità della vita nel territorio regionale.

 

Ricerche

Per finalità di ricerca economica il Centro Studi realizza progetta e realizza approfondimenti monografici su diversi aspetti dell’economia e della società regionale che possano fornire chiavi interpretative dei fenomeni socio-economici, ampliarne la conoscenza ed essere di supporto all’attività degli operatori economici e all’azione delle amministrazioni pubbliche.

Per l’attività di ricerca il Centro Studi si avvale della collaborazione delle Camere di Commercio del Veneto, del Consiglio regionale e la Giunta regionale del Veneto, delle Università e di altri enti ed istituti di ricerca pubblici e privati anche internazionali.
I risultati delle attività di ricerca vengono diffusi attraverso un’apposita linea editoriale, che si affianca alle consuete pubblicazioni e rapporti periodici, denominata “Quaderni di ricerca”, suddivisa in tre collane principali:

  • economia e imprese
  • lavoro e professioni
  • istituzioni e federalismo

Centro Studi UCV
Elaborazione
Indagini
Osservatori
Ricerche

ALCUNI DATI

2° trimestre 2016 – valori in migliaia. Fonte: Infocamere-Movimprese
0
Imprese attive in Italia
0
Imprese giovanili
0
Imprese femminili
0
Addetti totali